-->

giovedì 26 giugno 2014

Per lo smoothie perfetto

Il frullato perfetto deve essere cremoso ma non troppo denso, dolce ma non nauseeante, dissetante, saziante, deve dare energia per tutta la mattina ed essere completo dal punto di vista nutrizionale. 


Per crearlo bastano pochi step:

1- Metti la frutta, anche congelata - 400/600 g - 1/2 frutti "cremosi" come banane, mango, pesche, albicocche, pere e 1-2 non cremosi come mele, frutti di bosco, fragole, ciliegie, kiwi e meloni;


2 - Aggiungi un liquido per frullare meglio - 50/100 ml - acqua, acqua di cocco, latte vegetale, the, yoghurt di soia, succo d'arancia appena fatto in casa;

3 -Aggiungi la verdura -  carote, spinaci, cavolo nero, sedano, cetrioli, basilico, menta - può sembrare strano ma rende il frullato più saziante e ricco di nutrienti senza esagerare con l'apporto calorico;

4 - potenzia il frullato con 10-30 g di grassi buoni - noci, mandorle, nocciole, noci del brasile, avocado, burro di mandorle o di arachidi, tahin, semi di lino, anacardi, cocco... - danno energia e buone proteine, le mandorle frullate in più sprigionano un sapore unico;

5 - dai il gusto - cacao, vaniglia, cannella, zenzero, limone, menta, basilico, curcuma, melissa...

6 - dolcifica - datteri, miele bio, malto, melassa... - per chi ha bisogno di più energia, ad esempio i bambini, o nel caso abbiate messo poca frutta e tanta verdura
Frulla tutto finché la frutta secca non si sentirà più, solo così otterrai la consistenza giusta!




Nessun commento:

Posta un commento