-->

mercoledì 3 settembre 2014

Patè profumato di fagiolini verdi

Questa non si può quasi considerare una ricetta da tanto è facile, ma io semplicemente adoro questa salsina quindi ho deciso di condividerne la ricetta con voi.
I fagiolini verdi sono tipici dell'ultima parte dell'estate, hanno nomi diversi in tutta Italia; da me si chiamano "tegoline" ma sotto mantova sono i "cornetti", e ogni volta che me li nominano io subito penso alle brioches.. che confusione!



Ingredienti per una tazza di paté

2-300 g di fagiolini crudi
1 cucchiaio di semi di finocchio
2 cucchiai di olio extravergine d'oliva
Sale alle erbe q.b. (o un mix di erbe aromatiche tritate)
Una grattata di pepe

Cuocete i fagiolini in acqua bollente leggermente salata per circa 20 min insieme ai semi di finoccho che danno maggiore digeribilità, un profumo fantastico e un ottimo gusto dolcino.
Scolate e sciacquate i fagiolini per eliminare i semi di finocchio.
Frullate tutti gli ingredienti con il mixer.



Servite il vostro paté come antipasto accompagnato da crostini di pane o verdure fresche, come sugo su pasta e riso, nelle crepes o sulle piadine.
È piaciuto persino alla mia sorellina, che ha i gusti moolto difficili!


 

Buon appetito!

Nessun commento:

Posta un commento