-->

domenica 5 luglio 2015

Crackers senza glutine al rosmarino - vegan, senza lievito

Crackers senza glutine vegan senza lievito al rosmarino
Crackers senza glutine vegan senza lievito al rosmarino
Il BenEssere a 360° parte da tante piccole cose: le persone che ci stanno intorno, l'ambiente in cui viviamo, il lavoro che facciamo... ma soprattutto parte da noi stessi. Ecco perchè proprio noi dobbiamo curare anche ciò che mangiamo, ascoltando il nostro corpo e avvicinandoci sempre più alla natura per sentire meglio i segnali che ci dà. 
 
Un'alimentazione che dà benessere secondo me non deve presupporre crudeltà verso gli altri esseri viventi, deve prevedere cibi non raffinati, di tanti colori diversi, cibi vivi, che ci diano gioia vera e non puro piacere nè dipendenza da essi. 

Ecco perchè ho deciso di partecipare proprio con questa ricetta dal valore affettivo al contest di Erica Di Paolo, foodblogger di La Cuocherellona : l'ho pensata per il BenEssere di mia mamma, che da qualche tempo è intollerante al glutine. Nei supermercati i prodottti senza glutine contengono spesso olii scadenti e farine raffinate quindi perchè non farsi i crackers i casa?

Vi presento dunque la ricetta dei crackers friabili al rosmarino senza glutine, 100% naturali, con solo farine integrali, non raffinate e con un delizioso profumo di rosmarino che mi fa pensare ad una cena estiva leggera ma gustosa...

Crackers senza glutine vegan senza lievito al rosmarino

Ingredienti

50g di farina di mais integrale
30g di farina di ceci
40g di farina di grano saraceno
60g di farina di riso integrale
50g di farina di tapioca (sostituibile con una patata bollita schiacciata)
50g di farina di nocciole o mandorle
1 cucchiaio di rosmarino essiccato
70g di olio d'oliva
120g di acqua
Un cucchiaino raso di sale integrale

Crackers senza glutine vegan senza lievito al rosmarino
Crackers senza glutine vegan senza lievito al rosmarino
Procedimento

Mescolate tutte le farine, il sale e il rosmarino, mettete l'olio e poi piano piano incorporate l'acqua impastando bene. Dovete ottenere un impasto morbido, malleabile, perchè gli impasti senza glutine devono essere meno duri, non come quello della pizza per intenderci.

Fate riposare l'impasto in frigorifero per circa mezz'ora, poi tiratelo fuori e stendetelo molto sottilmente (3mm circa) tra due fogli di carta forno. Rimuovete uno dei due fogli, tagliate le forme dei vostri crackers e bucherellatene la superficie con una forchetta. Infornate a 180°C per circa 20min (monitorate la cottura, potrebbe volerci meno) e sfornateli quando saranno cotti e friabili.

Crackers senza glutine vegan senza lievito al rosmarino

Crackers senza glutine vegan senza lievito al rosmarino

Lo stesso impasto può essere utilizzato come base per una torta salata, ma maneggiatelo con cura perchè da crudo si rompe facilmente! Alla prossima ricetta!


Con questa ricetta partecipo al contest “Un mondo di benEssere” di La Cuocherellona in collaborazione con Mai soli nel mondo

1 commento:

  1. Sono colpita e meravigliata da quanto ci mostri e dalle motivazioni. Il percorso che porta ad accostarsi al mondo vegano richiede ua sensibilità maggiore, anche nei confronti di un benEssere a 360°. Mi commuove la tua partecipazione al mio contest, così forte e preziosa. E mi colpisce questa preparazione esemplare.
    Amo anche io farmi i crackers in casa (a dirla tutta un po' tutto, visto che aborro ogni agglomerato industriale ed ogni cosa di pronto si possa trovare sui bancali di supermercati ^_^). Sarei curiosa di provarli, ma..... presto mi cimenterò ^_^
    Grazie di cuore.

    RispondiElimina