-->

mercoledì 16 settembre 2015

Torta Sacher Vegan

Finalmente anche io posso pubblicare la mia ricetta per la torta Sacher vegan! Lo so, se ne trovano miglaia di ricette su internet, ma sono tutte diverse e la mia è particolarmente semplice da fare e leggera ma comunque buonissima (vi dico solo che i miei amici onnivori ne vanno matti).

Finalmente anche io posso pubblicare la mia ricetta per la torta Sacher vegan! Lo so, se ne trovano miglaia di ricette su internet, ma sono tutte diverse e la mia è particolarmente semplice da fare e leggera ma comunque buonissima (vi dico solo che i miei amici onnivori ne vanno matti). Date quindi una letta alla ricetta, provate la torta e poi ditemi cosa ne pensate nei commenti!

Finalmente anche io posso pubblicare la mia ricetta per la torta Sacher vegan! Lo so, se ne trovano miglaia di ricette su internet, ma sono tutte diverse e la mia è particolarmente semplice da fare e leggera ma comunque buonissima (vi dico solo che i miei amici onnivori ne vanno matti).
Ingredienti 
300g di farina integrale (di riso se senza glutine)
50g di fecola di patate
4 cucchiai colmi di cacao amaro in polvere
125g di olio d'oliva o yogurt di soia
250g di zucchero di canna integrale
270ml circa di latte vegetale o acqua
1 bustina di lievito per dolci
Mezzo cucchiaino di bicarbonato
3 cucchiai di aceto di mele
4 cucchiai di marmellata di albicocche
150 g di cioccolato fondente
4 cucchiai di latte vegetale
nocciole
Procedimento
Preriscaldate il forno a 180°C
Mescolate tutti gli ingredienti secchi con una forchetta poi aggiungete l'olio e mescolate ancora. Versate ora latte/acqua quanto basta pian piano, continuando a mescolare, fino a che non otterrete un impasto omogeneo che non deve essere molto liquido. Ora ungete una tortiera a cerchio apribile o ricopritela con carta forno e, appena il forno è caldo, unite l'aceto all'impasto, versate il tutto nella tortiera e infornate per 40/70min. 
Il tempo di cottura dipende molto dalla grandezza della tortiera (e quindi dallo spessore della torta), quindi controllate la cottura dopo 40min facendo la prova stecchino. Il trucco per farla venire alta e morbida è cuocerla in una tortiera abbastanza piccola ma dai bordi alti, così la cottura sarà lenta e perfetta! A metà cottura io ho coperto perciò la superficie con della carta stagnola affinché non si bruciasse.
Quando la torta si è intiepidita, tagliatela delicatamente a metà per il lungo e farcitela con marmellata di albicocche, richiudetela, fondete il cioccolato con il latte (in una ciotola a bagnomaria o nel microonde) e ricoprite la superficie della torta. Mentre il cioccolato è ancora caldo appoggiatevi le nocciole per decorare e, con la cioccolata avanzata ormai raffreddata, formate delle palline con le mani e applicate anche quelle sulla superficie (v. foto 2) - date sfogo alla fantasia e fatemi sapere nei commenti com'è andata!

Questa torta Sacher vegana si conserva morbida, anche fuori dal frigo in una tortiera coperta anche per una settimana.
Finalmente anche io posso pubblicare la mia ricetta per la torta Sacher vegan! Lo so, se ne trovano miglaia di ricette su internet, ma sono tutte diverse e la mia è particolarmente semplice da fare e leggera ma comunque buonissima (vi dico solo che i miei amici onnivori ne vanno matti).

Cerchi alti dessert vegan? Dai un'occhiata qui--> http://easyveganblog.blogspot.it/search/label/dolci

Nessun commento:

Posta un commento