-->

mercoledì 17 febbraio 2016

Crepes salate senza uova

Oggi vi presentò la ricetta delle crêpes vegan in versione salata (qui la ricetta per quelle dolci) - sono molto più leggere e si possono fare anche senza glutine! La parte migliore è che sono velocissime da fare!
Oggi vi presentò la ricetta delle crêpes vegan in versione salata (qui la ricetta per quelle dolci) - sono molto più leggere e si possono fare anche senza glutine! La parte migliore è che sono velocissime da fare!
Ecco la ricetta... 

Oggi vi presentò la ricetta delle crêpes vegan in versione salata (qui la ricetta per quelle dolci) - sono molto più leggere e si possono fare anche senza glutine! La parte migliore è che sono velocissime da fare!
Ingredienti per 2 persone (4 crêpes )
-120g di farina integrale -  io di solito uso una parte di farina di grano integrale e una parte di ceci ma se volete farle senza glutine va benissimo anche solo farina di ceci (però il sapore sarà più particolare) magari combinata con quella di quinoa, miglio, amaranto, grano saraceno...*
-270 ml di latte di soia non dolce + acqua -  se non avete il latte vegetale o volete una crepe meno calorica potete usare anche solo l'acqua
-Pizzico di sale
-Olio per ungere la padella
-curcuma - opzionale, serve solo a dare un po' di colore: se ne mettete tanta avrete delle crepes fuxia!
-erbe aromatiche, semi o spezie a piacere (adoro il rosmarino)

 *essendo senza glutine queste farine non legano e quindi dovrete aggiungere alla pastella due cucchiai di farina di ceci oppure un flax-egg o" uovo di lino":  tritare un cuchiaio di semi di lino, farlo riposare in poca acqua per 15 minuti finchè non avrà una consistenza simile all'uovo crudo. Aggiungere semi e acqua all'impasto.

Oggi vi presentò la ricetta delle crêpes vegan in versione salata (qui la ricetta per quelle dolci) - sono molto più leggere e si possono fare anche senza glutine! La parte migliore è che sono velocissime da fare!

Procedimento

1-Mescolate bene tutti gli ingredienti e l'acqua/latte, aggiungete poi l'acqua/latte fino a che si ottiene una pastella liquida ma non troppo e sbattete con una forchetta o una frusta fino ad eliminare tutti i grumi.

2- Ungete un po' una padella antiaderente e fatela scaldare molto bene (!) se no la crepe si attacca alla pentola e, al momento di girarla, si rompe.

3- Versate un mestolo di impasto al centro della padella e fatelo espandere roteando la padella, fate cuocere fino a che i bordi della crepe si staccano dalla padella, poi girarla e cuocere l'altro lato per un minuto o finché vedrete che muovendo la padella la crepe si muove.

Per fare la seconda crepe ripartite dal punto 2.

Io adoro riempire la crepe salata con sughi di verdure, maionese di mandorle, guacamole, hummus...

Nessun commento:

Posta un commento